Il prossimo Festival “Note su ali di farfalla” nel chiostro della Madonna delle Grazie a Teramo il 16 settembre

TERAMO – L’associazione “Federica e Serena” sostiene il Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzese, devolvendo a suo favore gli incassi delle attività 2016/17, che serviranno all’acquisto di materiale medico. La consegna dei fondi è avvenuta oggi alla presenza della consigliera del Comune di Montorio Angela Di Giammarco, di Dorotea Ardizzi ed Enrica Centi del Soccorso Alpino, corpo di volontari che si è fortemente distinto per gli interventi di soccorso alle vittime del terremoto dell’Aquila e poi nei recenti eventi sismici del Centro Italia, a Rigopiano e nell’emergenza maltempo che ha colpito l’entroterra teramano ad inizio anno:

“Con questa donazione crediamo di dare piena espressione alla volontà delle nostre amiche – spiega la presidente dell’associazione Elena Di Tommaso -, entrambe infatti studiavano con passione e profitto medicina all’Aquila prima che quella terribile notte del 6 aprile le portasse via. I proventi sono frutto di un anno ricco di iniziative tra le quali la VI edizione di “Note su ali di farfalla: notte per Federica e Serena” che si è svolta, col patrocinio dei Comuni di Bisenti, Montorio al Vomano e Teramo, a Montorio nel settembre 2016. Il festival nella passata edizione ha ospitato l’artista Ginevra Di Marco che si è esibita in trio con Francesco Magnelli e Andreino Salvadori per una serata ricca di splendide emozioni, dove si è percorso un viaggio lungo 10 anni: da Stazioni Lunari a Mercedes Sosa, una ricerca musicale per riscoprire pezzi della tradizione popolare”.

La consegna dei fondi ai volontari del soccorso

Sempre i volontari del Soccorso Alpino hanno estratto viva dalle macerie dopo 23 ore Marta Valente, componente dell’associazione costituita in ricordo di Serena Scipione e Federica Moscardelli.

“Ringraziamo l’associazione Federica&Serena per questi fondi che serviranno all’acquisto di materiale sanitario – dichiara Dorotea Ardizzi, tecnico del Soccorso Alpino – e andranno a incrementare le dotazioni alle donne e agli uomini volontari dell’unico corpo di soccorso medicalizzato che è h24 e per 365 giorni l’anno a servizio del territorio”.

Alla serata di solidarietà hanno partecipato anche le campionesse olimpiche Fabrizia D’Ottavio e Daniela Masseroni, con il team Bosch-Randstadt del progetto “Allenarsi per il futuro”, ed è stata allestita una mostra fotografica sulla montagna con gli scatti di Alessandro De Ruvo e Claudio Cargini. L’associazione sta lavorando alla prossima edizione del Festival, la settima, in programma il 16 settembre nel Chiostro della Madonna delle Grazie a Teramo, sempre con un ricco parterre di interpreti della scena musicale italiana di prim’ordine e la partecipazione di campioni olimpici, oltre all’allestimento di mostre, estemporanee d’arte e installazioni di giovani talenti locali.

BIMUfficio Stampa Consorzio Bacino Imbrifero Montano Vomano-Tordino di Teramo

Sara De Santis Tel. 0861.245741 Mob. 349.3416205 Web www.bim-teramo.it


Artìcoli recenti più letti

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prev Next
 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo