Sirenetta di Vasto Marina

II monumento alla bagnante, una statua in bronzo, opera dello scultore Aldo D'Adamo di Ortona nel 1979.
È alta tre metri e sessanta e pesa quasi mezza tonnellata.

Molti, anche giornalisti, la scambiano con la "Sirenetta" di Copenaghen, perché non sono a conoscenza che il monumento alla "bagnante" di Vasto, posta su uno scoglio naturale di Vasto Marina, meta di pellegrinaggi di turisti e curiosi, è, non solo il simbolo della località turistica vastese, ma rappresenta l'omaggio che la Città ha voluto dedicare al fascino femminile delle gentili ospiti che preferiscono trascorrere le vacanze nella ridente ed amena stazione balneare.

Leggi tutto...

La webcam più alta dell’appennino

Quando nel 2012 l’associazione meteorologica Aquilana AQ CAPUT FRIGORIS, decise di installare una stazione meteo presso il rifugio Franchetti, l’impresa assunse i contorni di una scommessa. Perché? Innanzitutto la posizione molto elevata, a 2433m, nel cuore del massiccio tra i due corni, ed alto sul vallone delle Cornacchie, con il versante nord-orientale del Corno Grande a fare da scudo ai timidi raggi solari invernali.

Leggi tutto...

Abruzzo Promozione Turismo

Splendida cittadina, luogo d'incanto e  fascino d'altri tempi. Sul golfo dei Trabocchi,  con un panorama dolcissimo sul mare che sembra riportare all'indietro nella storia, e narrarla: ... ecco che giunge dal mare,  qui con la sua gente  nel 1170 a.C., Diomede, l'eroe greco che fonda Histon... I Frentani  e le guerre italiche... I Romani che alzano un tempio a Giove e lo  chiamano Campidoglio, come quello di Roma, e la città  diventa  Histonium,  Municipio di Roma.

Leggi tutto...

La quiete della valle solitaria circonda il paesaggio della cadente chiesa nascosta tra i pioppi alla riva del fiume impetuoso. Attorno alle rovine, spesso allagate dalla piena delle acque, s'abbarbica una tenace vegetazione, gelosa dissolvitrice di quelle pietre composte dalla mano paziente del marmorario. Il monastero è scomparso; le navatelle della chiesa smantellate fiancheggiano come un baluardo la nave di mezzo, sola dominatrice di una lotta secolare". 

Leggi tutto...

Castelli è un piccolo comune di poco più di 1000 abitanti della provincia di Teramo. Sorto alle pendici del Gran Sasso d'Italia, fa part e dei borghi più belli del nostro Paese ed è famoso per una tradizione dell'artigianato.Situato ai piedi del Monte Camicia, nel Parco del Gran Sasso-Laga, il paese di Castelli è un borgo circondato da un paesaggio agricolo e da calanchi argillosi. 

Leggi tutto...

Imagen3aiyellow

Artìcoli recenti più letti

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prev Next
 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo