La funivia

La funivia del Gran Sasso d’Italia collega la località turistica di Fonte Cerreto Assergi, al versante occidentale di Campo Imperatore, nel cuore del massiccio del Gran Sasso d’Italia.

Negli anni ’30 del xx secolo in un ampio progetto di sviluppo turistico e sportivo della città, promosso dal regime fascista, si pensò di collegare la conca aquilana con il Gran Sasso d’Italia. I lavori per la realizzazione e la progettazione della funivia vennero affidati alla Ditta “Ceretti & Tanfani” che nel lontano 1934 realizzò la funivia. L’impianto si espandeva sulla zona denominata dei “Valloni” attraverso tre stazioni poste a quote progressive.

Leggi tutto...

Il cuore è la sede della memoria

Terra di acque, di boschi e di camminatori, ma soprattutto meta di artisti, paesaggisti e scrittori, parliamo delle Gole del Sagittario.

Questi luoghi hanno ispirato paesaggisti, fotografi e scrittori, lungo i loro sentieri hanno trovato ristoro papi e notabili. Sono la delizia di escursionisti dal raffinato palato che sanno che la meta coinciderà con il momento più goloso della giornata: la tavola. Ascoltare, scrivere e camminare, sono queste le parole per raccontare la missione antropologica che da cinque anni viene portata avanti nell’Alta Valle del Sagittario da Anna Rizzo; quello che segue è un’affascinante testimonianza del lavoro di ricerca da lei svolto.

Leggi tutto...

 3234Guida ai laghi d’Abruzzo

Scoprite i più importanti laghi d’Abruzzo, i remoti luoghi della natura plasmati dall’acqua nel corso di milioni di anni tra le montagne abruzzesi. Per fare un turismo di qualità nella natura abruzzese è utile conoscere i nostri laghi, piccoli paradisi di relax tra acqua e natura.

Leggi tutto...


Dal tratto di A14 che porta quasi fin dentro il centro urbano si può scorgere in lontananza tutta Pescara con il mare cristallino sullo sfondo e gli Appennini a fare da cornice alla città. Da qui, i monti sembrano delineare all’orizzonte della città il profilo di una fanciulla, denominata la bella addormentata. Suggestione o meno, questo scorcio sull’orizzonte è davvero incantevole.

Leggi tutto...

Lago di Serranella

Il Lago di Serranella grazie alla sua posizione prossima alla costa adriatica e alla confluenza fra i fiumi Sangro ed Aventino è una delle aree più importanti per la sosta degli uccelli migratori.

Leggi tutto...

cosa rende speciale la Fortezza di Civitella del Tronto

E' una tra le più grandi e maestose opere di ingegneria militare d'Europa e domina uno dei Borghi più Belli d'Italia. E’ un luogo di impareggiabile bellezza Civitella del Tronto, in provincia di Teramo, non a caso inserito nel circuito dei Borghi più Belli d’Italia. Situato al confine con le Marche, si adagia nel territorio del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga ed è dominato ad ovest dai due massicci dei Monti Gemelli, divisi tra loro da una profonda gola nella quale scorre il fiume Salinello che forma uno dei più spettacolari canyon all’interno della regione.

Leggi tutto...

Imagen3aiyellow

Artìcoli recenti più letti

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next
 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo