La stagione estiva 2017 che si sta per concludere è stata in chiaroscuro in Abruzzo per il turismo alberghiero. Le criticità sono legate in particolar modo ai primi mesi d’estate e cioè nel periodo di giugno e prima metà di luglio, con un calo di fatturato del 40% mentre è andato peggio nel settore extra alberghiero dove si è registrato un meno 50% di presenze .

 

La nota positiva ha riguardato il mese di Agosto che ha fatto registrare il segno più, che non basta tuttavia- a mettere in salvo una intera stagione estiva.

“E’ stata ancora una delle estati più difficili per il turismo abruzzese” afferma il presidente di Federalberghi Abruzzo, Giammarco Giovannelli che spiega come soltanto in alta stagione i dati siano stati positivi”

https://www.rete8.it/cronaca/123turismo-agosto-da-record-ma/


Imagen3aiyellow

 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo