PESCARA - “Non siamo solo arrosticini, siamo tanto altro. È arrivato l'abruzzese volante, quello da abbattere”. Si è presentato così, il cuoco pescarese Fabrizio Ferri, ai giudici di Masterchef Italia, il programma di cucina in Tv, trasmesso Sky, tra i più seguiti di sempre.

L'abruzzese ha conquistato il posto da concorrente grazie al suo piatto tradizionale “Sagne e fasciul”, pasta e fagioli con le cotiche, presentato nella prima puntata.

Ferri, 53 anni, è un trasportatore di uova di Pescara, dove vive insieme ai suoi due figli in una fattoria. Collabora con un’azienda agricola, ma sogna di aprire un agriturismo tutto suo, in cui poter mettere in campo sia la passione per la cucina, che per il canto.

Di certo è riuscito a conquistare i giudici “prendendoli per la gola”, ma soprattutto il pubblico italiano, per la sua simpatia e per quel pizzico di presunzione nel dire agli chef stellati Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo e Antonia Klugmann, il motivo della sua candidatura a Masterchef: “Sono qui perché vorrei rimettere a posto la cucina italiana, la mia è concreta e senza fronzoli”.

Una frase che ha lasciato interdetti i giudici, soprattutto la Klugmann, ma che, dopo l’assaggio del piatto, non hanno potuto fare altro che consegnare l’ambito grembiule al cuoco pescarese.

Per convincere definitivamente i giudici delle proprie abilità, nella seconda fase i cuochi amatoriali hanno dovuto realizzare un piatto creativo, scegliendo dalla dispensa solo cinque ingredienti, ma in anche questa prova Ferri si è rivelato vincente. Intanto i video delle registrazioni televisive sono già diventate virali sul web.

C’è grande attesa per la prova esterna, che vedrà come sfondo proprio l’Abruzzo, tanto amato dal cuoco pescarese, come lui stesso ripete in tutte le puntate andate in onda finora.

Per vedere il video della prima puntata: http://masterchef.sky.it/showvideo/389181/labruzzese-volante-fabrizio-conquista-i-giudici/21-12-2017/

http://www.abruzzoweb.it/contenuti/l-abruzzese-fabrizio-ferri-conquista-i-giudici-di-masterchef-non-siamo-solo-arrosticini-/646421-10/

FABRIZIO FERRI/ Video, "Il momento in cui inizio a cucinare mi si apre il cervello"

Fabrizio Ferri è uno dei concorrenti di Masterchef Italia 7 ma non ha convinto tutti i giudici durante i provini. Infatti, Antonia non ha gradito la sua presunzione e gli ha detto "no".

fabrizio masterchef7 cs thumb660x453

Fabrizio Ferri è uno dei concorrenti del programma Masterchef Italia 7. L’uomo è originario di Pescara e nella scheda di presentazione del talent culinario più famoso della tv si legge che vive in una fattoria. Ha due figli e lavora inuma azienda agricola anche se il suo sogno è quello di aprire un agriturismo e dove poter insegnare sia la cucina che la musica. Ferri, infatti, ha dichiarato: “. Il canto è una mia grande passione, canto sempre, soprattutto con un mio amico insegnante di canto”. Ha iniziato a maturare la passione per la cucina da bambino, osservando la madre a cucinare e ha iniziato a riproporre questi piatti ai suoi fratelli. Le nonne, grazie a un vasto ricettario, gli hanno trasmesso l’arte della cucina ma Fabrizio deve dire grazie anche alla vicina di casa, la signora Lidia che è stata una vera e propria maestra. Il “Michelangelo” (come di è autodefinito) di questa edizione di Masterchef vorrebbe sdoganare l’Abruzzo e mostrare che questo non sia solo “arrosticini”.

FABRIZIO FERRI, “SOGNO UNA CUCINA SENZA FRONZOLI”
Fabrizio Ferri sembra avere le idee chiare. L’abruzzese concorrente di Masterchef 7, di cui stasera 11 gennaio vedremo la nuova puntata, ha dichiarato voler “salvare” la cucina italiana e darla ritorna a essere concreta e senza fronzoli. L’agricoltore con la passione per il canto ha conquistato i giudici di Masterchef grazie al piatto Sagne e fasciul, ovvero una pasta di fagioli con le cotiche. Fabrizio, nelle precedenti puntate del talent culinario più famoso della televisione, è riuscito a convincere i giudici più scettici e sarà interessante vederlo lottare nella prova in esterna che si svolgerà proprio nel suo amato Abruzzo. Durante la prova che ha decretato l’entrata nel programma di Fabrizio, questo si è mostrato con tutta la sua caparbietà e la volontà di non abbassarsi a compromessi, volendo perseverare la sua idea di cucina tradizionale. Tuttavia, come detto dallo stesso Bastianich, l’uomo dovrà mettersi in gioco in tutto e per tutto e cambiare un po’ la sua visione, aggiungendoci quel briciolo di creatività che potrà aiutarlo ad andare avanti.

“LA RICETTA CE L’HO DENTRO”
Fabrizio si è mostrato, da subito, un uomo simpatico ma, al tempo stesso, determinato e testardo. Durante l’intervista di presentazione dello show, Ferri ha detto di non seguire nessuna ricetta ma di averla dentro. Questo atteggiamento, seppur sintomo di forza, potrebbe farlo cadere in fallo davanti a dei giudici sempre più esigenti che mal sopportano la spocchia. “Il momento in cui inizio a cucinare mi si apre il cervello”. Ferri ama il suo Abruzzo e la sua partecipazione vuole proprio rendere onore alla regione. La sua affermazione sul voler risistemare la cucina italiana ha suscitato sbigottimento presso i giudici e Antonia Klugman non ha affatto apprezzato la sua presunzione. “Non ho mai sentito dire lo chef Canavacciulo < />”. In effetti, la donna ha dato il suo no all’ingresso di Ferri a Masterchef. Sarà proprio lei la persona che maggiormente dovrà essere convinta dell’agricoltore. Inoltre, il carattere di Fabrizio potrebbe fargli perdere di vista l’obiettivo e portarlo alla rovina.

http://www.ilsussidiario.net/News/Cinema-Televisione-e-Media/2018/1/11/FABRIZIO-FERRI-Video-Il-momento-in-cui-inizio-a-cucinare-mi-si-apre-il-cervello-Masterchef-Italia-7-/800843/

 

 

 


Imagen3aiyellow

Artìcoli recenti più letti

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prev Next
 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo