Stefano è il più giovane promoter d’Abruzzo

Che agli olandesi piacesse la nostra terra è cosa nota, che diversi tour operator e agenzie turistiche italiane, e non solo, fossero attivi su vari fronti per promuovere la nostra regione nel paese dei canali, lo sanno bene tutti gli addetti ai lavori, ma che l’Abruzzo avesse un promoter così giovane forse nessuno poteva immaginarlo! “The name of the region i come from is Abruzzo.

Leggi tutto...

CHEF ZONFA CUCINA ECCELLENZE ABRUZZESI A PECHINO

Applausi a scena aperta per l'Abruzzo e la sua cucina al Grand Hyatt Beijing hotel di Pechino con lo show cooking dello chef  stellato William Zonfa. Si conclude nel migliore dei modi il tour cinese dello chef, ambasciatore delle eccellenze d'Abruzzo, pasta e zafferano, e ospite d'eccezione per l'evento di degustazione organizzato da Shanghai Yifu Food in collaborazione con Rustichella d'Abruzzo.

Leggi tutto...

“Dopo la crisi mi sono rimessa in gioco. E sono diventata imprenditrice di uova biologiche”

Come si fa a uscire dalla crisi economica? Si può tenere duro, in attesa di tempi migliori. Oppure si prova a rovesciare il tavolo, per ritagliarsi un’esistenza nuova. Così ha fatto Silvia Bambagini Oliva, un passato da montatrice per il cinema e la tv, un presente da imprenditrice di uova biologiche con l’azienda “Silvia O.” e un futuro legato a doppio filo alla campagna abruzzese:

Leggi tutto...

 Adriano Barattucci e il suo Corfinio, exquisito licor.

Adriano Barattucci  nacque a Guilmi (Ch). Emigrò in Argentina dove si stabilì a Buenos Aires. All’inizio fece diversi e duri lavori. Poi proprio in questa città realizzò il sogno con il quale era partito dall’Abruzzo. Decise di aprire una attrezzato negozio sulla “avenida Santa Fe” al n.  2462 a cui diede il nome di “La Teatina”. Si specializzò nella vendita di prodotti di pasticceria, dolciumi, confetti e liquori.

Leggi tutto...

 Andrea Cingoli, il designer abruzzese fondatore di CONCEPTICON studio, è stato inserito, dal prestigioso German Design Council, tra i partecipanti del German Design Award 2018. La peculiarità dell’ambito riconoscimento risiede proprio nella procedura di accesso, con la giuria che valuta, in maniera propedeutica, l’ammissione al concorso sulla base dei lavori e del curriculum professionale del candidato. Due le proposte che sono state apprezzate, Duc(oo)k (strumento multifunzioni per la cucina) e Flamp (lampada realizzata in Flexiglass, materiale di riciclo brevettato dallo stesso designer abruzzese).

Leggi tutto...

Non solo cervelli in fuga

Non solo cervelli in fuga: i successi nella ricerca della dottoressa teatina„

A 36 anni è l’unica in Italia ad aver conseguito la doppia specializzazione in Neuropsichiatria infantile e in Pediatria e le sue ricerche nel campo dell’epilettologia e delle malattie rare pediatriche l’hanno fatta apprezzare nel mondo scientifico europeo.

Leggi tutto...

Imagen3aiyellow

Artìcoli recenti più letti

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prev Next
 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo