Il timballo di scrippelle è il piatto principe dei giorni di festa a Teramo. Immancabile a Natale, e a Capodanno. Le "scrippelle" sono frittatine sottilissime di acqua, farina e uova, preparate su una padella caldissima, simili, se non identiche, alla "crepe" francese. Il timballo alla teramana, presenta poco sugo, ma è ricco di "pallottine" come quelle dei maccheroni alla chitarra, e trova la sua particolarità nella preparazione degli strati che, non sono di pasta sfoglia, ma di "scrippelle". Oltre al sugo con le pallottine, i leggerissimi strati di scrippelle ospitano infatti spinaci, uova, dadini di formaggio o mozzarella, carciofi e tutto quello che ogni donna di casa ha ereditato da madre e nonna.

Ingredienti timballo teramano. 

Per le crespelle (ca 22 crespelle diam 25)

10 uova

250 g di farina

Acqua qb

sale qb

 

 

Per le polpettine di carne

400 g polpa macinata di manzo (o misto manzo e suino)

40 ml di olio ex. V. di oliva

20 g di parmigiano grattugiato

1-2 uova

Noce moscata qb

Sale qb

 

Per il timballo

500 g di mozzarella tagliata a cubetti

250 g di salsa di pomodoro

200 ml di latte

100 g di burro

50 g di parmigiano

2 gambi di sedano lessati

1 uovo

1 tuorlo

 

Preparazione timballo teramano

Per le crespelle

1. In una bastardella sbattere le uova con un pizzico di sale e la farina.

2. Aggiungere l’acqua necessaria ad ottenere una pastella semiliquida.

4. Filtrare il composto con un passino (o uno chinois stamina) e farlo riposare per almeno 30’ in un luogo fresco, prima di procedere alla realizzazione delle crepes.

Per le polpettine

Timballo teramano 2

1. Preparare la farcia per le polpettine, mescolando in una terrina la carne macinata con il formaggio, l’uovo, la noce moscata ed il sale.

Timballo teramano 3

2. Realizzare con il palmo delle mani delle piccolissime sfere e porle su un foglio di carta da forno leggermente unto d’olio.

Timballo teramano 4

3. Mettere in una padella l’olio e un mestolo d’acqua, portarli a bollore ed unire le polpettine.

4. Cuocere fino a quando l’acqua è completamente evaporata e le polpettine iniziano a rosolare.

Per il timballo

1. In una terrina sbattere i tuorli d’uovo con un pizzico di sale ed il sale. Filtrare il composto al passino fine.

Timballo teramano 5

2. In un’altra terrina mettere la mozzarella, il sedano ed il parmigiano.

Timballo teramano 6

3. Imburrare una teglia dai bordi alti e foderarla con carta da forno.

Timballo teramano 7

4. Rivestire la teglia con le crepes e cospargere il primo strato con il composto di mozzarella, le polpettine, i fiocchetti di burro e bagnarlo con un mestolino di latte e uova.

Timballo teramano 8

5. Coprire con uno strato di crepes e proseguire allo stesso modo sostituendo però il composto di latte con qualche cucchiaio di salsa di pomodoro.

6. Proseguire in questo modo fino a riempire la teglia (in genere si fanno  dai 12 ai 15 strati)

Timballo teramano 9

7. Chiudere il timballo con le crepes e disporre sulla superficie qualche fiocco di burro.

Timballo teramano 10

8. Coprire con carta da forno e cuocere in forno a 180°C per almeno 60’. È cotto quando lo stecchino esce asciutto.

Timballo teramano 11

9. Far riposare il timballo per 15-20’, sformarlo, tagliarlo ed impiattarlo.

 

 http://www.cucinaconoi.it/ricette-dautore/primi-dautore/timballo-teramano

 

Ricetta alternativa

 

Tempo: 3 ore Bambini: adatto ai bambini Celiachia: contiene glutine Difficoltà: media

Ricetta alternativa delle scrippelle

Ricetta: Crespelle o Crêpes Tempo: 50 minuti
Celiachia: contiene glutine Difficoltà: molto facile

crespelle crepes

La ricetta base delle crêpes o crespelle in italiano è uguale sia per le preparazioni dolci che per quelle salate. Il segreto è nella consistenza della preparazione base. Poi sono deliziose in mille modi, con il ripieno che vuoi, dolci o salate o per una merenda gustosa. Non si può definire un utilizzo principale per le crespelle in quanto si prestano sia come primo piatto, tipo cannelloni ripieni di ragù di carne o verdure, sia come secondo piatto farcite a piacere con qualsiasi ingrediente, dai funghi, alla zucca o al formaggio o come dolce ripiene di confettura e profumate con zucchero a velo e magari cioccolata calda e/o miele.

Vai all'indice Ingredienti: Farina 00 200 gr Uova di gallina 3 Latte vaccino 500 ml Olio extra vergine d'oliva 2 cucchiai Sale mezzo cucchiaino Burro per ungere il padellinoqb

Istruzioni: Mettere nel frullatore farina, sale, uova Aggiungere poco alla volta il latte e olio. (oppure procedere con la classica fontana) Filtrare con un colino per eliminare grumi Fare riposare in frigo per 30 minuti. Imburrare un padellino anti aderente e versare un cucchiaio di composto o un poco di più, far roteare la padella in modo che il composto si distribuisca uniformemente su tutto il fondo. Cuocere facendo attenzione a rigirare la crespella. Procedere così per le altre. Varianti Si può anche usare 500 ml di latte e quindi non usare l'acqua. Anche l'olio può non essere usato. Capire quando si deve girare la crespella Per capire quando è il momento di girare la crespella verificare il colore dei bordi, nel momento in cui iniziano a imbrunirsi è arrivato il momento di girare la crespella. Padelle per crêpes Esistono in commercio padelle elettriche apposta per fare le crespelle che agevolano la distribuzione e la cottura del composto garantendo crêpes di spessore e cottura uniforme. Per non farle attaccare Per non far attaccare la crespella aggiungere al composto un po' di olio di oliva e della vanillina.

Ricetta alternativa per il sugo

 Ingredienti per il sugo

Una buona salsa di pomodoro, misto per soffritto, pezzi di agnello, sale, pepe, olio ev buono. Fare la classica salsa di pomodoro, le verdure lasciatele grossolane, poi verrano tolte insieme ai pezzi di agnello.

Ingredienti per le polpettine Carne tritata di manzo, sale, pepe, noce moscata, uovo, poco pane ammollato nel latte (proprio poco, la ricetta originale non lo prevedeva, ma così restano più morbide, olio per friggere. Ingredienti per il timballo Sugo 3 scamorze 3 uova sode tagliate a fettine gr 200 di piselli cotti olio burro parmigiano rigaglie di pollo polpettine di carne

 Preparazione delle polpettine Fare l'impasto per le polpettine. Fare delle polpettine piccolissime, poco più grandi di un cece friggerle e buttarle nel sugo. Si possono anche non friggere e, buttarle direttamente nel sugo, oppure prima di metterle nel sugo le si può sbollentare leggermente infarinate. Preparazione del timballo Foderare il fondo di una teglia con alcune "scrippelle" in modo che facciano da involucro. Formare degli strati disponendo il ragù e gli altri ingredienti indicati, spennellando il tutto con un composto di uova sbattute, latte, parmigiano e pecorino. Ripiegare i lembi delle "scrippelle" in modo da chiudere l'involucro e passare il timballo in forno, lasciandolo almeno un'ora e mezza. Come servire Tolto dal forno è meglio coprirlo con la stagnola, e lasciarlo riposare per almeno un'ora, massimo due. Deve compattarsi, restare umido e morbido. Il timballo è ottimo anche freddo. Varianti Il ripieno può essere arricchito con altre verdure a piacere.

Vino da abbinare Montepulciano d’Abruzzo DOC o Montepulciano Cerasuolo D'Abruzzo DOC.


Artìcoli recenti più letti

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prev Next
 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo