Il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, ha firmato i decreti istitutivi di sette nuovi distretti turistici in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Liguria, Lombardia, Puglia e Toscana.

 

 


L’Italia ha sette nuovi distretti turistici dopo la firma del decreto da parte del ministro dei Beni e delle Attività culturali e del turismo, Dario Franceschini. Negli ultimi quattro anni, in totale, ne sono stati istituiti 50 di nuovi.

I nuovi decreti riguardano i distretti turistici di Val di Magra e Unione dei Comuni della Val di Vara (Liguria), Altopiano della Sila (Calabria), Valli di Apua (Toscana), Centro Lario (Lombardia), Majella Madre (Abruzzo), Le Terre di Aristeo (Basilicata), il distretto turistico della provincia di Taranto (Puglia).

L’obiettivo del Mibact è permettere la riqualificazione e il rilancio dell’offerta turistica nazionale e internazionale, accrescere lo sviluppo, migliorare l’efficienza nell’organizzazione e produzione di servizi, favorire gli investimenti e l’accesso al credito, rendere più fluidi i procedimenti amministrativi. I distretti turistici godono poi di facilitazioni e agevolazioni ministeriali.

Nel dettaglio, la Marca Maceratese (non è nuovo, ma è stato ampliato) comprende 34 comuni delle Marche; l’Altopiano della Sila 16 comuni della provincia di Cosenza, 6 di quella di Catanzaro e 6 della provincia di Crotone; Valle di Apua comprende 32 comuni tra Lucca e Massa; Val di Magra e Unione Comuni di Val di Vara 12 comuni della Liguria; Centro Lario i comuni lombardi di Bellagio, Menaggio, Tremezzina e Varenna; Majella Madre 40 comuni di quattro province, quelle di L’Aquila, Chieti, Pescara e Sulmona; Le Terre di Aristeo una ventina di comuni della Basilicata; quello della provincia di Taranto 28 comuni oltre al capoluogo pugliese.

http://www.askanews.it/cronaca/2017/12/29/franceschini-firma-decreti-per-sette-nuovi-distretti-turistici-pn_20171229_00192/


Imagen3aiyellow

Artìcoli recenti più letti

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prev Next
 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo