COLONNELLA – Colonnella è un comune italiano di 3.700 abitanti della provincia di Teramo in Abruzzo ed appartiene all’Unione dei comuni della Val Vibrata.

Fin dai tempi antichi il territorio era vastissimo: bagnato dal mare a Est, dal Tronto a Nord, confinava con Controguerra ad Ovest e con Tortoreto a Sud, un paese di mare, ma agricolo.

 

 


Nel “Dizionario Geografico ragionato del Regno di Napoli” di Lorenzo Giustiniani, pubblicato nel 1797, viene così descritta: “Colonnella, terra in Abruzzo Ultra, in provincia di Teramo, in diocesi di Campli. Ella si appartiene allo Stato di Atri, che è Regno, vedesi in alta collina, distante dal mare due miglia, e diciotto dalla città di Teramo. L’aria che vi si respira è molto salubre e gode di un orizzonte sorprendente, dominando gran parte dello Stato Pontificio. In quelle vicinanze vi fu la città di Truento, eretta dai Liburni, con 50 torri“.

“Antichi palazzi costruiti su un’alta collina, un intreccio di viuzze e scalinate, diverse piazzette caratteristiche, un panorama incantevole, unico, l’aria salubre, fresca, questa è Colonnella.” (Ennio Flaiano)

colonnella 1

Le bellezze del centro storico

 

Le parole di Ennio Flaiano basterebbero già da sole a presentare la bellezza di Colonnella, un gioiellino situato nel cuore della Val Vibrata. Ma se vi venisse voglia di incantarvi, allora dovreste osservarla da un punto di vista specifico, ossia dalla Contrada Civita: ne sarete deliziati, sarà il colpo di fulmine che preannuncia l’amore definitivo.

Non si può rimanere indifferenti davanti al fascino notturno della maestosa Scalinata illuminata e colorata dalla delicatezza delle purpuree bouganvillee.

Raggiunta la piazza principale, Piazza del Popolo, si rimane affascinati dalla maestosità della Torre dell’Orologio, ai cui piedi ci si inchina durante le numerose manifestazioni culturali che caratterizzano questa splendida cittadina ed a cui si guarda sorseggiando un bicchiere di ottimo vino locale delle numerose aziende vinicole e gustando le tantissime eccellenze del territorio, ascoltando della buona musica e lasciandosi avvolgere e sedurre da un appeal del tutto unico.

Ma è bello anche perdersi tra le strette vie (le “rue”) e le tante piazzette che caratterizzano il cuore del borgo, osservare gli antichi Palazzi Storici (delle famiglie Volpi, Marzi e Pardi), visitare la Chiesa dei Santi Cipriano e Giustina dall’altissimo campanile visibile da ogni dove, vagare e lasciarsi rapire da delicatezza e stupore.

colonnella 4

Centro Storico di Colonnella

 

La storia di Colonnella è antichissima.
Tracce archeologiche di epoca romana sono sparse per tutto il territorio, ma spiccano soprattutto le Antiche Cisterne, luoghi deputati alla raccolta delle acque per l’irrigazione. Giunte ai giorni nostri pressoché integre, ci sono la cisterna Cincolà e la cisterna Ricci. La prima affiora dal terreno per 1,70 mt ed è divisa in due vani interni con le volte a botte. La seconda, invece, è completamente interrata, ma un’entrata di fortuna su una delle pareti ne consente l’accesso.

Altre preziose testimonianze dell’epoca romana sono la Fonte Ottone e la Fonte Vecchia.

Ma la vera particolarità architettonica di questo territorio sono indubbiamente le numerose Case di Terra (“Pencire”), antichissime costruzioni (alcune delle quali tuttora utilizzate come abitazioni) realizzate in terra cruda, tipiche delle zone del medio adriatico. Nella zona di Colonnella se ne conta un numero altissimo.

Come accennato in precedenza, Colonnella è un vivacissimo centro culturale e turistico.
Le manifestazioni che si svolgono durante l’anno sono numerosissime, l’estate presenta una  offerta incredibile che riesce a soddisfare davvero qualsiasi interesse.Vi suggeriamo di non perderne nessuna, soprattutto l’antichissima Festa dei Manoppi che si svolge la seconda domenica di luglio, in onore della Madonna SS. del Suffragio.

Colonnella Jazz Eccellenze d Abruzzo 1078x516

In concomitanza con la fine della trebbiatura, nella civiltà contadina era usanza offrire doni consistenti in beni, soprattutto grano. In occasione di questa festa, sfilavano in processione grandi carri agricoli che venivano addobbati con i fasci di grano (“manoppi“), trainati da buoi ornati da nastri variopinti e squillanti campanelli. Solo le spighe più nobili venivano utilizzate come decori e i carri più belli e quelli più pieni venivano premiati: maggiore era l’offerta, maggiore era il prestigio.

Anche se modificata in parte, la Festa dei Manoppi è tutt’ora la manifestazione più importante di Colonnella, certamente la più sentita dalla sua popolazione per il fortissimo senso di appartenenza.

Ogni anno, il 6 gennaio a Colonnella si svolge il Presepe Vivente. Questo tradizionale appuntamento è caratterizzato dall’originalità e dalla cura dei costumi, dalla selezionata scelta dei personaggi e dalla fedele ricostruzione degli ambienti, ma soprattutto da una scenografia naturale, creata dalla bellezza di un caratteristico centro storico ricco di un passato fatto di storia, di tradizioni, di cultura e di un notevole patrimonio architettonico.

colonnella presepe vivente

Oltre trenta scene vengono allestite, ogni anno, in questo ambiente fatto di vicoli, piazzette, archi, imponenti palazzi, grotte, con oltre centocinquanta personaggi che unitamente alla suggestiva illuminazione fatta di torce e falò e ai mistici sottofondi musicali creano profonde emozioni. Come da tradizione, nel giorno dell’Epifania, nel omeriggio  si può assistere ad un suggestivo spettacolo tra le vie del Paese.

Raggiungere questo luogo è comodissimo, soprattutto in macchina: percorrendo l’autostrada A14 (provenendo da nord in direzione Pescara, provenendo da sud in direzione Ancona) utilizzate l’uscita “Val Vibrata”. Seguendo le ben segnalate indicazioni stradali, arriverete in un attimo.

Come una maga che padroneggia un incantesimo potente, Colonnella ammalia lo sguardo. Lasciatevi stregare.

Fonti.

https://www.ilmartino.it/2018/01/passeggiando-labruzzo-presepe-vivente-colonella/

http://www.eccellenzedabruzzo.it/per-le-vie-del-borgo-colonnella/


Imagen3aiyellow

Artìcoli recenti più letti

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prev Next
 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo