Guardiagrele

Guardiagrele (popolazione comunale 9.500 abitanti circa), la "città di pietra" immortalata da Gabriele D'Annunzio nel "Trionfo della Morte", sorge su un'alta collina (576 m. slm.), dalla quale si gode un magnifico panorama. Il territorio comunale è compreso nell'area del Parco Nazionale della Majella, che proprio a Guardiagrele ha la sua Sede Legale.

Leggi tutto...

Uno dei borghi sicuramente più suggestivi dell’ è Valle Pezzata. Il borgo si trova sui Monti della Laga, in una zona dove paesi e gruppi di case abbandonate sono molti. Il nome Valle Pezzata potrebbe derivare da “Pezza” ovvero diviso in appezzamenti oppure più probabilmente, come asserisce lo storico Niccola Palma, da pozzata, ossia “affossata”. In effetti la parte più antica del paese è in una zona della Valle che oltre ad essere affossata è esposta a nord, quindi particolarmente nascosta dai raggi del sole. 

Leggi tutto...

Pietracamela

Tra i comuni più alti della provincia di Teramo, Pietracamela è l'unico ad avere l'intero territorio compreso nel Parco del Gran Sasso - Monti della Laga. Sorge a 1005 m. di altitudine ai piedi del Corno Piccolo del Gran Sasso d'Italia. 

Molto probabilmente i primi abitanti del luogo furono brindisini o pugliesi, in generale pastori o cardatori di lana. Dal 1526 le vicende storiche del paese furono legate a quelle della Valle Siciliana (Regno di Napoli).

Leggi tutto...

Silvi paese e il suo belvedere

Silvi Paese o Silvi Alta è il centro storico del Comune di Silvi. Il paese è situato su un colle di 243 metri s.l.m. e domina tutte le vallate del torrente Cerrano e del Fosso Concio. Inoltre offre un Belvedere con vista sull’Adriatico da Ancona alle Isole Tremiti, e sul Gran Sasso.

Leggi tutto...

Pizzoferrato

Addossato ai piedi di una rupe che domina la Valle del Sangro, sorge il borgo di Pizzoferrato, splendido paesino montano interamente circondato da boschi di faggio, querce ed abeti. Posto a poca distanza dalle località sciistiche di Roccaraso e Rivisondoli, Pizzoferrato è nel Parco Nazionale della Majella. Il borgo, citato nel Catalogus Baronum come Pictum Ferratum, si è formato nell’alto medioevo, mentre è certo che risalgono al Xsecolo alcune rovine e le chiese di San Nicola e della Madonna del Girone visibili sulla grande rupe che lo sovrasta.

Leggi tutto...

San Martino sulla Marrucina

Tra le cittadine più antiche della provincia di Chieti, San Martino sulla Marrucina, il cui nome deriva dal santo che qui visse e dalla sottostante strada preromana, ha mantenuto la sua collocazione sul sito di nascita. Sorge a poca distanza dal Parco Nazionale della Majella, su di un colle a 420 m. slm. e dalla sua posizione offre un magnifico panorama sulla Valle del Foro.

Leggi tutto...

Imagen3aiyellow

Artìcoli recenti più letti

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prev Next
 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo