Montepulciano d’Abruzzo Dop

  • ‘Zerosolfiti’ San Lorenzo, il sapore del vino autentico

    ‘Zerosolfiti’ San Lorenzo, il sapore del vino autentico

    Fare vino, e produrlo con standard qualitativi elevati, è un lavoro difficile che richiede una lunga e meticolosa attività che va dalla vigna ed arriva in cantina. Per questo, sebbene siano in molti ad improvvisarsi viticoltori, sono poche le aziende che riescono a garantire produzioni in grado di mantenere le promesse delle etichette.

  • 10 vini che mettono d’accordo tutte le guide 2017

    10 vini che mettono d’accordo tutte le guide 2017

    Le guide non hanno più senso da quando c’è Internet
    — La carta fa schifo, io penso in digitale e ho una porta usb nell’uretra
    — Inutile leggere le guide, vincono sempre gli stessi.
    — Le segnalazioni di chi è chiamato a giudicare le aziende vinicole sono troppo politiche
    — I tre bicchieri del Gambero Rosso spostano ancora molto, soprattutto all’estero

  • 48° EDIZIONE Sagra del vino, della salsiccia, dei maccheroni e del formaggio fritto.

    In un clima di perfetta armonia tra operatori sagra, amministrazione comunale e asscomm ”Paese del gusto” si è dato il via all’organizzazione della storica manifestazione, vanto di tutto il comprensorio vibratiano.
    Nel rispetto della tradizione, per la quarantottesima volta dal 12 al 17 agosto prossimo, nel suggestivo e ristrutturato centro storico del “Paese del Gusto” si svolgerà:
    La sagra del vino, della salsiccia, dei maccheroni e del formaggio fritto.

  • 6 consigli per imparare a degustare il vino

    6 consigli per imparare a degustare il vino

    Si può bere il vino con la pizza? E con il pesce ci vuole sempre il bianco? Chiediamolo all'esperta.

    Il vino va gustato con un'adeguata cultura. Vero, ma non serve essere sommelier per imparare almeno le basi e non fare brutta figura a cena e, soprattutto, per onorare il prezioso nettare d'uva orgoglio del nostro made in Italy. Per rispondere ai dubbi classici che ci assalgono quando dobbiamo scegliere un vino, ci siamo affidate a un'espera: ecco cosa ci ha consigliato Marina Cvetic a capo di Masciarelli Tenute Agricole, cantina divenuta simbolo del “rinascimento” della vitivinicoltura abruzzese, e membro dell’Associazione Nazionale Donne del vino.

  • A Milano Golosa protagonisti i vini della Cantina Tollo

    Autoctoni che nascono dall’amore per il territorio, sempre più premiati nel mondo. Dal 15 al 17 ottobre, i nuovi vini bio vegan e il MO, il Montepulciano d’Abruzzo Dop Riserva vincitore del premio Tre Bicchieri® 2017 del Gambero Rosso

  • Abruzzo, i vini più bevuti nei supermercati nel 2016: i risultati

    Abruzzo, i vini più bevuti nei supermercati nel 2016: i risultati

    Montepulciano d’Abruzzo, Trebbiano, Cerasuolo, Pecorino e Chardonnay sono, nell’ordine, i vini più richiesti nei supermercati di Abruzzo (e Molise) nel 2016 secondo la ricerca dell’istituto di ricerca IRI commissionata da Vinitaly (Verona 9/12 aprile).

  • Blues e Montepulciano a Corropoli

    Blues e Montepulciano a Corropoli

    Corropoli. In occasione della “10° edizione del Montepulciano d’Abruzzo – Festival Internazionale del Blues” del 19 luglio, Corropoli, in Piazza Pie’ di Corte, ospiterà la cantante californiana Sherrita Duran che si esibirà insieme con la Giò Vescovi Blues Band, gruppo casertano, in un concerto che promette di coniugare gospel, jazz e soul.

  • Dall’uva al vino biologico: qualità, sicurezza e autenticità

    Dall’uva al vino biologico: qualità, sicurezza ed autenticità. L’azienda bio agricola La Cascina del Colle di Villamagna presenta le sue quattro etichette bio. Successo per la verticale del Montepulciano d’Abruzzo “Negus” 2006-2007-2008, organizzata presso il ristorante Ferrara di Bucchianico.

  • I vini dell’Abruzzo vicini al mare

    I vini dell’Abruzzo vicini al mare

    A Francavilla al Mare, ogni strada, piazza, palazzo, racconta ancora dei suoi ospiti illustri: Gabriele D’Annunzio e Francesco Paolo Michetti, celebre pittore e fotografo. E i loro volti sono ritratti sulle etichette dei vini di uno storico produttore del luogo, Rapino ovvero Rocco e il figlio quarantunenne Emilio. È stato lui, dopo gli studi in Agraria a Bologna, a voler segnare una nuova fase nella vitivinicola familiare, iniziata dal padre a metà degli Anni 70.

  • Il Montepulciano d’Abruzzo il più apprezzato negli Usa

    Il Montepulciano d’Abruzzo

    Ancora una conferma per il  Montepulciano d’Abruzzo che ,come ha riferito durante il Vinitaly il giornalista newyorkese Levi Dalton, è il vino più apprezzato in America e piace molto perchè è di ottima qualità.

  • Il Montepulciano d’Abruzzo tra i vini più venduti nei supermercati italiani

    Il Montepulciano d’Abruzzo tra i vini più venduti nei supermercati italiani

    La ricerca dell’IRI evidenzia che, a livello nazionale, dopo anni di stasi, si registra una crescita più decisa delle vendite di vino italiano sugli scaffali della grande distribuzione (Gdo), sia in volume che a valore.

    Le vendite delle bottiglie da 75cl aumentano del 2,8% a volume rispetto al 2014, e le bottiglie da 75cl a denominazione d’origine (Doc, Docg, Igt) del 1,9%. Rispettivamente le vendite a valore crescono del 4,0% e del 3,8%.

  • Il Montepulciano d’Abruzzo: il classico pugno di ferro in guanto di velluto

    Il Montepulciano d’Abruzzo

    “Ferax Ceresis, multoque feracior uvae” (ovvero “fertile di grano e ancor più fertile di uva”): così il sulmonese Publio Ovidio Nasone, nel II libro degli Amores (16, 1 – 10) descrive la natia area peligna, terra dove è nato il Montepulciano. In realtà alcuni storici fanno risalire la sua nascita, prima della famosa e devastante fillossera, nella Marsica e precisamente tra Gioia dei Marsi, Aielli e San Pelino.

  • L’Abruzzo trionfa al Vitignoitalia, riconoscimenti per Masciarelli, Zaccagnini e Platinum

    L’Abruzzo trionfa al Vitignoitalia, riconoscimenti per Masciarelli, Zaccagnini e Platinum

    L’Aquila. E’ stata un’edizione di grande successo, la 12esima di Vitignoitalia, il Salone dei Vini e dei Territori Vitivinicoli Italiani, in scena a Napoli dal 22 al 24 maggio presso la suggestiva location di Castel dell’Ovo. Operatori del settore, appassionati e semplici curiosi hanno affollato per tre giorni gli splendidi spazi adibiti nel castello per degustare le oltre 1000 etichette presenti e conoscere le 250 aziende giunte da tutto il Paese.

  • Mazzarosa – Devincenzi: lunga storia e tradizione

    Mazzarosa – Devincenzi: lunga storia e tradizione

    L’azienda presenta numerosi elementi lungimiranti e curiosi (come la botte più grande d’Europa). I vini? Un racconto dell’enologia abruzzese.

  • Montepulciano d’Abruzzo Mostaccioli Cookies

    Montepulciano d’Abruzzo Mostaccioli Cookies

    Mostaccioli… delicious Italian cookies that can use up half drunk bottles of Montepulciano d’Abruzzo left over from the night before.

    More moist cake than hard cookies, mostaccioli are packed with the flavours of the ancient Kingdom of the Two Sicilies, almonds, cinnamon, orange, lemon, chocolate, wine and coffee.

  • Montepulciano d’Abruzzo: il Gambero Rosso premia la Cantina Tollo

    Montepulciano d’Abruzzo: il Gambero Rosso premia la Cantina Tollo

     Il Montepulciano d’Abruzzo Dop Riserva di Cantina Tollo conquista ancora la giuria della Guida Vini d’Italia 2018 del Gambero Rosso, aggiudicandosi – con l’annata 2013 – il massimo riconoscimento dei Tre Bicchieri. Lo rende noto la cantina abruzzese, sottolineando che il loro vino di punta “anno dopo anno è diventato protagonista della valorizzazione del patrimonio e del territorio, nella sapiente reinterpretazione di preziosi vitigni autoctoni.

  • MUNDUS VINI: PIOGGIA DI PREMI PER CANTINA TOLLO IN GERMANIA

    Dalla Germania arriva una pioggia di medaglie per Cantina Tollo, l’azienda ne ottiene sei  cinque oro e un argento al Premio Internazionale del Vino Mundus Vini, la competizione enologica cui partecipano vini provenienti da tutto il mondo, valutati da una giuria internazionale qualificata.

  • Niente giudizi affrettati sul Montepulciano d’Abruzzo

    Niente giudizi affrettati sul Montepulciano d’Abruzzo

    Una gradita sorpresa per tutti gli amanti del vino e dell'Abruzzo a VINO 2017 e Tre Bicchieri.

    Quest'anno, VINO e il premio 'Tre Bicchieri' del Gambero Rosso hanno inaspettatamente dichiarato il Montepulciano d'Abruzzo vino protagonista dell'evento. Ho così scoperto un produttore che è diventato il mio preferito: Tiberio imbottiglia un vino elegante e di grande espressività.

  • San Lorenzo Vini vanto teramano

    San Lorenzo Vini vanto teramano

    San Lorenzo Vini di Castilenti (TE) è una delle eccellenze territoriali della nostra provincia, localizzata, con i suoi 150 ettari, in maniera quasi equidistante tra il Gran Sasso e l’Adriatico. La cantina è una delle più premiate del 2015 nel panorama nazionale ed internazionale. La produzione spazia dai migliori bianchi della nostra terra come il Pecorino e la Passerina al superbo Montepulciano d’Abruzzo per il quale l’azienda possiede la DOCG Colline Teramane.

  • Villa Gemma, Bianco, IGT, Colline Teatine, Abruzzo, Italy, 2013

    Italy’s Abruzzo region in the center of Italy on the Adriatic Sea is know for its full-bodied red wines. One of the best surprises of this mountainous part of Italy’s calf is its high quality white wines. Abruzzo’s Masciarelli Tenute Agriole is no exception. Long know for its red Montepulciano d’Abruzzo, they also offer high quality white wines.

 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo