appennino abruzzese

  • ''TANTO DA FARE MA NON C'E' SOLO KIHLGREN E IL SOGNO SANTO STEFANO CONTINUA''

    TANTO DA FARE MA NON

    "Nonostante tutte le difficoltà, gli eventi catastrofici, i messaggi che per settimane hanno riempito le tv nazionali con il disastro di Rigopiano, il sogno Santo Stefano di Sessanio continua, perché da una comunità di agricoltori e pastori oggi si può dire che c'è una classe di imprenditori turistici ancora acerbi, ma determinati e pronti a cavalcare questo sogno".

    Appare determinato Stefano Cardelli, architetto e imprenditore, tra i primi a investire sul recupero dell'affascinante borgo del Gran Sasso aquilano.

  • 'Dare valore all'Appennino': a L'Aquila, il forum per il rilancio socio economico del sistema montuoso

    'Dare valore all'Appennino': a L'Aquila, il forum per il rilancio socio economico del sistema montuoso

    Venerdì 6 novembre, con appuntamento alle 9, all'Auditorium del Parco, si terrà una giornata di studio organizzata da Federbim, Federazione nazionale dei consorzi di bacino imbrifero montano, con il patrocinio di Fondazione Montagne Italia e dell'Intergruppo parlamentare per lo sviluppo della Montagna, oltre che del Comune dell'Aquila.

  • “Il Borgo dei Borghi”, la trasmissione “Kilimangiaro” presenta le bellezze Vastogirardi

    “Il Borgo dei Borghi”, la trasmissione “Kilimangiaro” presenta le bellezze Vastogirardi

    VASTOGIRARDI – Il Comune di Vastogirardi partecipa al concorso televisivo di Rai Tre “Il Borgo dei Borghi”. La scheda di presentazione del piccolo centro altomolisano, sarà presentata durante la trasmissione “Kilimangiaro” in onda si Rai Tre domenica 6 novembre alle ore 15,00. In particolare le riprese, effettuate il 27 e 28 settembre scors.

  • 23 Borghi molisani alla manifestazione “Ai confini della meraviglia”

    23 Borghi molisani alla manifestazione “Ai confini della meraviglia”

    Dalla vetta del nostro Appennino, Capracotta, al mare di Termoli, in un ideale percorso che attraversa i piccoli centri più caratteristici della regione. La bellezza dei borghi del Molise è stata in scena alle Terme di Diocleziano a Roma. “Ci siamo anche noi nello splendido viaggio tutto italiano che ci porta “Ai confini della Meraviglia” Una nuova occasione per raccontare la nostra regione e incantare gli spettatori”.Così il presidente della Giunta regionale,Paolo Frattura, nel corso della conferenza stampa di presentazione della manifestazione.

  • Abruzzo – The Traditional Beauty of Italy

    Abruzzo – The Traditional Beauty of Italy

    Abruzzo is one of the lesser known regions of Italy for tourists. It is situated in the central part of the country and lies to the east of Rome on the Adriatic Sea; its western border is only 50 miles from the Eternal City. Abruzzo borders the region of Marche to the north, Lazio to the west and south-west, Molise to the south-east and the Adriatic Sea to the east. Geographically, Abruzzo stretches from the heart of the Apennines to the Adriatic Sea and includes a significant amount of mountainous and wild land. Despite it being geographically, culturally and economically more of a central Italy, it is generally considered to be part of Southern Italy, a vestige of Abruzzo's historic association with the Kingdom of the Two Sicilies.

  • ABRUZZO GELIDO: fino a -20° nelle conche più interne!

    ABRUZZO GELIDO: fino a -20° nelle conche più interne!

    L'effetto "albedo" della neve e la serenità del cielo ha fatto precipitare i termometri nelle zone interne della regione.

    Le abbondanti nevicate che negli ultimi giorni hanno letteralmente seppellito l'Appennino Abruzzese e Molisano, si sono ormai assestate al suolo.

  • Abruzzo, a rischio scomparsa il Calderone: è l’unico ghiacciaio dell’Appennino

    Abruzzo, a rischio scomparsa il Calderone: è l’unico ghiacciaio dell’Appennino

    In 100 anni la sua superficie è passata da 0,07 chilometri quadrati a 0,04. Claudio Smiraglia, dell’Università degli Studi di Milano: "Il suo destino è ormai segnato".

  • Abruzzo, Lolli: ok Franceschini a decreto distretto Gran Sasso

     Il distretto turistico del Gran Sasso d'Italia è realtà. Il ministro dei Beni ambientali, culturali e del Turismo, Dario Franceschini, ha firmato il decreto che istituisce il Distretto e che di fatto apre una stagione nuova per il turismo montano abruzzese e dell'Appennino. Quello del Gran Sasso è il primo Distretto turistico montano d'Italia e va ad inserirsi in un ambito, quello dei distretti, che era stato pensato soprattutto per le aree costiere italiane.

  • Abruzzo, neve al top in Italia: si scia solo in Appennino

    Siccità e impianti chiusi in tutta Italia mentre da noi fioccano le prenotazioni degli appassionati dello sci in vista delle Feste. Nella foto Ore 9,30 di ieri: neve alta un metro e mezzo sulle piste della Maielletta

    AVEZZANO. Siccità e temperature troppo alte. E' il mix che spaventa gli operatori turistici di tutta Italia, ma anche tutti gli appassionati della neve e dello sci.

  • Abruzzo: alla scoperta della Marsica

    Abruzzo: alla scoperta della Marsica

    Articolo preso dal blog genteinviaggio.it, scritto da Sara Sbaffi. Foto di copertina di Foto di copertina di Riccardo Cigno.

    Dell’Abruzzo è forse la zona meno nota e spesso conosciuta per le sole coltivazioni che ricoprono il vasto altopiano del Fucino. Ma la Marsica offre numerose attrazioni culturali e storiche che vale la pena approfondire e visitare. L’area si estende dal gruppo montuoso del Sirente Velino al Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, fino al confine con la Valle Peligna, ma è proprio la conca del Fucino a custodire la memoria di una vicenda storica nata durante l’Impero Romano e conclusa solo negli anni successivi alla nascita del Regno d’Italia.

  • Appennino Bike Tour attraverso 296 Comuni. UNAGA e ARGA partner

    Appennino Bike Tour attraverso 296 Comuni. UNAGA e ARGA partner

    Unaga e Arga firmano assieme al Ministro Galletti il “Patto d’ amicizia ” per uno sviluppo sostenibile della dorsale meravigliosa del nostro Paese. Un ciclo-viaggio in 42 tappe, dalla Liguria alla Sicilia che attraversa 296 Comuni e 25 Parchi guidato da una staffetta istituzionale dei Sindaci che porteranno il drappo tricolore da una tappa all’altra per promuovere uno sviluppo sostenibile del territorio e valorizzare le potenzialità attraverso tutte le sue eccellenze ambientali ed enogastronomiche.

  • Appuntamenti alla 'Torre del Cerrano'

    Appuntamenti alla

    Esperti a confronto su tutela dell'ambiente e visite guidate.

    L'Area Marina Protetta "Torre del Cerrano", a Pineto, ospita una serie di appuntamenti dedicati al mare e alla tutela dell'ambiente.
        - venerdì 9 settembre: workshop sulle aree protette abruzzesi "Dall'Appennino alle Onde" organizzato dall'AIGA, Associazione Italiana Giovani Avvocati (http://www.aiga.it/eventi-sezioni/dagli-appennini-alle-onde-la- tutela-ambientale-in-abruzzo-per-monti-e-mari/ ).

  • Campo Imperatore, in moto sull’Appennino abruzzese

    Campo Imperatore, in moto sull’Appennino abruzzese

    Dal curve del Gran Sasso alla bellezza dell'Altopiano di Campo Imperatore, non si può dire che la zona non sappia come farsi amare dai bikers di tutta Italia: ecco i nostri suggerimenti per un bel percorso in moto sull'Appennino abruzzese! 

  • Chiesa di San Tommaso a Caramanico Terme

    Chiesa di San Tommaso a Caramanico Terme

    E' una luminosa giornata e ci lasciamo alle spalle lo scintillante mare d’Abruzzo per inoltrarci nei mistici luoghi dell’Appennino attraversando le valli della Majella e del Monte Morrone. Sulla SP 66 a circa 6 km da Caramanico Terme, nella frazione di San Tommaso, si trova una chiesa intitolata in origine a San Thomas Becket, l’arcivescovo di Canterbury, assassinato nella sua cattedrale nel 1173. La chiesa fu fondata negli anni immediatamente successivi.

  • Ciclismo, torna il Gran Sasso Bike Day

    Ciclismo, torna il Gran Sasso Bike Day

    L’Aquila. Torna, il 24 luglio prossimo, il Gran Sasso Bike Day. Per il quarto anno consecutivo l’Associazione sportiva Bike 99, in collaborazione con il Comune dell’Aquila e con la Banca di credito cooperativo di Roma, organizza il raduno ciclistico non competitivo sulla “salita Pantani”.

  • Cicloeremia, viaggio in bici fra i paesi abbandonati dell’appennino abruzzese

    Cicloeremia, viaggio in bici fra i paesi abbandonati dell’appennino abruzzese

    Non è facile scrivere la recensione di un libro come questo. Forse la cosa migliore è iniziare citandone un passaggio:

    Dalla mulattiera scendo alle Pagliare di Fontecchio. Lo stridore del freno incide il silenzio molte volte. Pochi edifici, alcuni sono stati recuperati, compreso la chiesa che è chiusa. Il portone sembra in legno buono e ben rifinito. Mi accontento di fare qualche foto all’esterno.

  • Crisi sismica nell’Appennino centrale : oltre 220 scosse ieri fra lazio, Umbria, Marche e Abruzzo

    Crisi sismica nell’Appennino centrale

    Terremoto oggi nell’Appennino centrale / Una sequenza sismica davvero impressionante quella che sta interessando l’Appennino centrale fra Marche, Abruzzo, Umbria e Lazio, esattamente fra le province di Rieti, Perugia e Ascoli.

    La prima fortissima scossa di magnitudo 6.0 avvenuta alle 03.36 di stanotte ha dato vita ad una crisi sismica di notevole entità, caratterizzata da oltre 220 scosse significative ( ovvero con magnitudo superiore al grado 2.0 della scala richter).

  • Dalla Costa alla Montagna d'Abruzzo

    La Icaro Droni lancia un nuovo entusiasmante video “DALLA COSTA ALLA MONTAGNA” che nasce dalla collaborazione di Icaro Droni Leo De Rocco e Michele Mastandrea.
    I droni della Icaro volano su tutta la costa abruzzese, da sud a nord, per poi internarsi e raggiungere le vette più alte dell’appennino abruzzese, sorvolando borghi, castelli, abbazie, eremi, laghi, fiumi, attraverso i tre parchi Nazionali (voli preventivamente autorizzati dai tre Enti parco).

  • Eremi arte, 2^ edizione: la spiritualità dei romitaggi d’Abruzzo

    Eremi arte, 2^ edizione: la spiritualità dei romitaggi d’Abruzzo

    Al via la seconda edizione di “Eremi arte”, il progetto di valorizzazione degli eremi abruzzesi attraverso l’arte contemporanea: spiritualità, ecologia e civiltà si radicano nell’identità del territorio dell’Appennino abruzzese. La seconda edizione di “Eremi arte – Percorsi tra arte, natura, spiritualità” è stato presentato presso la sala Figlia Di Iorio della provincia di Pescara.

  • FLORA: PARCO GRAN SASSO AREA PROTETTA CON PIU' PIANTE IN EUROPA

    PARCO GRAN SASSO AREA PROTETTA CON PIU' PIANTE IN EUROPA

    L'AQUILA - Con 2.651 entità floristiche il Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga è l'area protetta con il maggior numero di piante in tutta Europa.

    L'eccezionale primato è scaturito dai dati messi a confronto nell'ambito del convegno nazionale del Gruppo di Floristica, Sistematica ed Evoluzione della Società Botanica Italiana, tenutosi alla fine di novembre all'Orto botanico di Roma.

 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo