tradizione pastorale abruzzese

  • Pecora alla "callara": la ricetta

    Pecora alla "callara": la ricetta
    Una ricetta nata dalle esigenze dei pastori che avevano l'esigenza di non sprecare la carne degli ovini malati o anziani, così la cucinavano per ore, usando vino, erbe e spezie per coprire il cattivo odore, dopo aver fatto marinare per almeno una notte“

  • Pecora alla Callara e Montepulciano, l'elisir dei pastori

    Pecora alla "callara": la ricetta

    Una ricetta nata dalle esigenze dei pastori che avevano l'esigenza di non sprecare la carne degli ovini malati o anziani, così la cucinavano per ore, usando vino, erbe e spezie per coprire il cattivo odore, dopo aver fatto marinare per almeno una notte per .coprire il cattivo odore, dopo aver fatto marinare per almeno una notte

 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo