arrosticino

  • ‘Do yuo speak l’abruzzese compà?’ E’ l’arrosticino il vero ambasciatore d’Abruzzo nel mondo

    ‘Do yuo speak l’abruzzese compà?’ E’ l’arrosticino il vero ambasciatore d’Abruzzo nel mondo

    L’Aquila. Tra l’inizio di un anno nuovo e la fine di uno vecchio giunge inesorabile il momento di tracciare un bilancio dei 365 giorni che ci si è appena lasciati alle spalle. A tal proposito la redazione di Abruzzolive ha stilato una classifica sugli abruzzesi più influenti del 2015 promuovendo personaggio dell’anno l’imporenditore Walter Tosto seguito dallo chef Niko Romito e dal governatore della Regione Luciano D’Alfonso.

  • #Ferragosto tra mare, montagna e cultura: in Abruzzo si può. Ma il re incontrastato resta l’arrosticino

    #Ferragosto tra mare, montagna e cultura: in Abruzzo si può. Ma il re incontrastato resta l’arrosticino

    L’Aquila. Ferragosto tra mare e montagna, in Abruzzo si può. La Regione verde d’Europa offre luoghi incantevoli nei quali poter trascorrere un Ferragosto indimenticabile all’insegna del divertimento o alla ricerca di tranquillità. Per chi predilige la montagna, la parola d’ordine è solo una: arrosticino. Lo spiedino di carne ovina made in Abruzzo, rigorosamente cotto alla brace, è la pietanza che va per la maggiore, magari accompagnato da un buon bicchiere di Montepulciano d’Abruzzo.

  • A Roma Sagra del Formaggio e dell'Arrosticino

    Sagra del Formaggio e dell'Arrosticino

    Sagra del Formaggio e dell'Arrosticino prodotti ufficiali della Regione Abruzzo.  Tagliere misto di assaggi di formaggi con arrosticini e vino o birra 15 Euro.

     

    Per una notte l'Ex Dogana si trasforma in un covo di prelibatezze, mostrando la sagra dei formaggi e degli arrosticini prodotti ufficiali della Regione Abruzzo protagonista di questa iniziativa.

  • Arrostiland a Crecchio, il Rave made-in-Abruzzo VIDEO

    Arrostiland a Crecchio

    Crecchio. Un vero e proprio rave made in Abruzzo. Una festa quasi sacra dedicato all’arrosticino.

    Si tratta di Arrostiland, il secondo evento ‘abbruzzese’ organizzato dalla Community Abruzzo di Morris a Crecchio.

  • Civitaquana: la prima foto ad un arrosticino scattata nel 1930

    Civitaquana: la prima foto ad un arrosticino scattata nel 1930

    Civitaquana: la prima foto scattata ad un arrosticino nel 1930 da 2 studiosi svizzeri nel corso di una festa religiosa che sarà riproposta il 15 ottobre. La festa era quella dell’ Arrosticiere in piazza e rappresentava un momento di celebrazione religiosa, ma anche di semplice convivialità, per i pastori transumanti, considerati a ragione gli inventori dell’arrosticino tipico abruzzese, che sostavano per qualche giorno nell’area Vestina al confine con il Parco Nazionale del Gran Sasso.

  • Le ricette di Carmen ." La scamorza alla Checca ": siamo italiani storia e tradizioni si condividono

    La scamorza alla Checca

    Sulla polemica dell'arrosticino... rispondo con la bandiera italiana.  In questo periodo mi sto appassionando ai forti legami che l'Abruzzo ha con le regioni vicine, in particolar modo sull'influenza e la condivisione di alcune preparazioni con la Campania ed il Lazio.

  • Per dirla all'abruzzese: la rustell nin si tocc!

    Per dirla all'abruzzese

    Da Canavacciuolo alla notorietà...facciamo il punto sulla pecora abruzzese! Vabbò…tutt si po’ tuccà, ma nci tucchet l rustell! Scusate il francesismo, traduco: tutto si può toccare, ma non ci toccate l’arrosticino! La presunta gaffe dello chef Antonino Canavacciuolo ha irritato un po’ tutti noi abruzzesi. Dico presunta perché con le mie orecchie io non l’ho sentita.

  • Scoppia la guerra dell'arrosticino: abruzzesi uniti sul web contro i "profanatori"

    Scoppia la guerra dell'arrosticino: abruzzesi uniti sul web contro i "profanatori"

    Scoppia la guerra dell'arrosticino: abruzzesi uniti sul web contro i "profanatori"
    Pioggia di commenti, rigorosamente in dialetto, contro un festival degli arrosticini in cui i tipici spiedini d'Abruzzo vengono coperti con una salsina chiara.

    Scoppia la guerra dell'arrosticino: abruzzesi uniti sul web contro i "profanatori"

  • TORINO CONQUISTATA DAGLI ARROSTICINI, ECCO I LANNUTTI DI ''LINOPASSAMIILVINO''

    di Andrea Battistone
    TORINO - A Torino una storia di emigrazione si è trasformata in un’impresa di successo.http://www.linopassamilvino.it/

    Rossano Lannutti è figlio di genitori di origini chietine, emigrati al nord in cerca di fortuna, in un’epoca in cui si usciva dalla guerra e la miseria era tanta, ma ancor di più era la voglia di ricominciare.

  • UN MARCHIO IGP PER L’ARROSTICINO D’ABRUZZO, TAVOLA ROTONDA A CIVITELLA CASANOVA

    CIVITELLA CASANOVA – “Arrosticino, oro d’abruzzo”, è il tema della tavola rotonda organizzata dall’associazione Anno Mariano 1954 per giovedì 14 dicembre alle 17,30 nella sala consiliare di Civitella Casanova (Pescara).

 
 

Seguici su Twitter

Mi Piace Ilove abruzzo